Cloud Computing

COS’E’ IL CLOUD COMPUTING

Con il termine inglese Cloud Computing (in italiano nuvola informatica) si indica un insieme di tecnologie che permettono di distribuire e utilizzare soluzioni informatiche attraverso il Web, tipicamente sotto forma di servizio.  L’utente si collega tramite internet ad una applicazione installata sulla Server Farm e la utilizza in base alle sue reali necessità.

Per sua stessa natura, la tecnologia Cloud Computing è rapida da integrare ed assicura una scalabilità notevolmente superiore rispetto alle installazioni tradizionali. Ma l’aspetto forse più interessante della tecnologia Cloud Computing è la sua semplicità: scegliendo una soluzione Cloud si è operativi in tempi molto più brevi.

PRINCIPALI VANTAGGI

Le soluzioni Cloud Computing permettono agli utenti di accedere in ogni momento e da qualunque luogo ai propri programmi, dati e informazioni, accorciando i tempi decisionali, semplificando i processi, migliorando la collaborazione.
Oltre al vantaggio operativo derivante dal poter lavorare da ogni luogo e in ogni momento con egual efficienza e produttività, l’adozione di soluzioni Cloud Computing comporta notevoli vantaggi sia in termini economici sia gestionali, riducendo i costi infrastrutturali, automatizzando le procedure di backup, migliorando le prestazioni e, soprattutto, rendendo gli aggiornamenti normativi e le implementazioni funzionali immediatamente disponibili a tutti.
Il Cloud Computing rappresenta dunque il punto di svolta, la leva strategica del cambiamento.

PRIVACY E SICUREZZA

La sicurezza delle informazioni è un fattore cruciale per la scelta di modelli Cloud Computing. Tuttavia, in molti casi, i dati all’interno del Cloud sono più al sicuro rispetto a quelli in un’installazione locale, specialmente per quelle organizzazioni che non hanno le risorse o le competenze per gestire le tecnologie deputate alla sicurezza dei dati.

Pin It on Pinterest

Share This